Oculista a domicilio, scopri come richiederlo a Roma

visita oculistica

Solitamente quando si manifestano problemi della vista ci si rivolge al proprio medico di base, questi ci fa un’impegnativa e poi, con grande pazienza si va al CUP e si prende un appuntamento. Oggi però avere un appuntamento da un’oculista a Roma con la convenzione del sistema sanitario nazionale è diventato molto difficile data la lunga lista di attesa che, sovente, si prospetta al paziente. Molti ricorrono quindi agli studi medici di oculisti privati perché andare da una parte all’altra, magari affrontando anche lunghe file d’attesa, soprattutto quando si ha una certa età o si hanno particolari problematiche, non è molto semplice.

Quando un paziente ha serie difficoltà negli spostamenti

Ci sono pazienti che soffrono di gravi problemi della vista, che magari fanno fatica a deambulare perché affetti anche da altre patologie. Per loro effettuare anche una semplice visita di routine diventa un’impresa epica. Basti pensare che alcuni sono anziani allettati, quindi si deve chiamare un’ambulanza e procedere col trasporto in sedia a rotelle e, comunque, non si evitano eventuali file, anche dai medici oculisti privati. Oppure è il caso di alcuni pazienti immunodepressi che non possono proprio uscire di casa e allora come ci si organizza? Fortunatamente su Roma è presente un servizio di medici a domicilio tra cui anche l’oculista, che possono arrivare direttamente a casa del paziente previo appuntamento.

I professionisti a casa tua

visita anzianiL’oculista a domicilio è un servizio privato prestato da medici qualificati, laureati, abilitati alla professione e che hanno esercitato anche presso delle strutture pubbliche. Il servizio nasce proprio per andare incontro alle esigenze di pazienti con difficoltà a lasciare la propria abitazione, ma non solo. Infatti, il servizio è fruibile da chiunque abbia la necessità di effettuare una visita oculistica in tempi brevi e senza dover affrontare lunghe attese negli ambulatori o vedersi dare un appuntamento tra diversi mesi. Può anche capitare che un professionista si rechi a Roma per lavoro, o che si sia in città per una vacanza e che per un motivo qualsiasi, anche un eccesso di lacrimazione, o la visione di puntini bianchi, e si abbia quindi bisogno di una visita oculistica. Ecco che per ottimizzare i tempi e non doversi avventurare nei meandri dei servizi sanitari della capitale, si ricorre al servizio del medico oculista al domicilio.

Come si fa a richiedere il servizio oculistico a domicilio

Richiedere il servizio oculistico a domicilio a Roma città o nelle vicinanze è molto semplice. Basta infatti contattare la guardia medica del team Medici a domicilio che è reperibile 24 ore su 24, quindi anche per eventuali urgenze, tutti i giorni inclusi i festivi. Verrà quindi fissato un appuntamento in tempi brevi, a meno che non si tratti di un urgenza, in tal caso se il medico oculista è libero verrà direttamente al domicilio indicato, anche in un hotel o sul posto di lavoro.

La visita è come quella fatta in studio?

Assolutamente sì, oggi, grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie, è possibile portare con sé dei macchinari e degli strumenti leggeri e compatti facilmente trasportabili, ma che sono comunque precisi ed efficienti come quelli dello studio.