Se manca il tuo pediatra, chiama un pediatra a domicilio

pediatra a domicilio

Quando si ha un bambino piccolo si deve stare sempre in allerta. Raffreddori, febbri, malattie esantematiche, cadute, contusioni, sono sempre in agguato. Quando poi si parte in vacanza non si dovrebbe mai dimenticare di portare con sé tutti i medicinali, garze e cerottini di cui si può avere necessità. Molto spesso però accade che si parta talmente carichi di entusiasmo e della voglia di vacanza che si dimenticano anche le cose più indispensabili. Ma non è questo l’unico caso in cui si deve avere una particolare capacità di problem solving, perché di questo si tratta quando ci sono bambini piccoli in casa. Può anche capitare che il bambino si senta male in città, proprio quando tutti sono in vacanza, e se manca il tuo pediatra?

Tutti in vacanza, e anche il tuo pediatra non c’è

Una delle fobie più grandi, soprattutto per le mamme, è quella che il bambino si ammali proprio quando il pediatra non c’è. Sembra quasi una delle leggi di Murphy, eppure, per quanto sia paradossale, il bambino si sentirà male o quando sei in vacanza o in agosto, quando tutti sono in ferie, incluso il pediatra. E che si fa? La città è deserta, fa un caldo infernale, magari sei pure senza macchina perché gli altri sono in ferie, ma tuo marito (o tua moglie) no. Tu sei a casa col bambino che ha i vomiti, o la febbre alta, oppure si è riempito di brugoline o macchioline.  Chiaro che ti viene il panico, anche perché se vivi in una città come Roma, riuscire a prendere i mezzi, in agosto, non è proprio il massimo.

Se sei in vacanza a Roma e il tuo bambino si sente male

visita a domicilioAltra situazione particolarmente angosciante è questa. Sei in vacanza con la tua famiglia, hai deciso, finalmente, di visitare la città eterna. Il viaggio è andato benissimo, ma appena messo piede in città, il bambino si sente male. Oppure, mentre passeggi, prende una storta e si fa male a un piedino. Insomma, sembrano davvero bruti auguri, ma in realtà – e chi ha bambini lo sa bene –  sono cose che, purtroppo, accadono molto spesso. E quando accadono e sei fuori casa, e non sai come muoverti, e in città non sai quale pediatra puoi trovare e dove devi girare, allora è anche normale che si venga assaliti dall’ansia.

Quando il tuo pediatra non c’è chiamane uno a domicilio

Oggi a Roma è disponibile un servizio di medici a domicilio che ti permette di avere un pediatra a tua completa disposizione. Medici a domicilio è un servizio a pagamento nato proprio per venire incontro a chi ha determinate esigenze che non vengono soddisfatte dal sistema sanitario pubblico. Infatti i medici a domicilio sono tutti medici laureati, abilitati e specializzati, tra cui anche pediatri, che effettuano visite ed esami diagnostici a domicilio, la guardia medica è disponibile 24 ore su 24 anche nei giorni festivi, e quindi anche le domeniche d’agosto!

Se ti trovi in città e non vuoi o non puoi spostarti da casa, la cosa più semplice che puoi fare è contattare la guardia medica a domicilio che, per il problema specifico del bambino, manderà subito un pediatra a casa tua o nell’hotel in cui soggiorni.