Diabetologo a Roma: un medico specialista direttamente a casa tua

glucosio nel sangue

Il numero dei casi di diabete è in forte aumento e i dati diffusi dal rapporto del Diabetes Atlas dell’IDF, acronimo che sta per International Diabetes Federation sono allarmanti: in Italia ci sarebbero 73 morti al giorno per diabete, circa 750 in tutta Europa. Ben un milione di italiani sarebbero affetti da diabete ma non lo sanno. Una notizia a dir poco sconvolgente, ma lo è ancor di più se si pensa che i casi diagnosticati arrivino a interessare l’8% della popolazione, di cui una buona parte manifesta anche obesità.

Cosa causa il diabete

Prima di tutto dobbiamo distinguere tra diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2, dove il primo si manifesta in giovane età e ha come caratteristica il fatto che gli anticorpi distruggono le cellule Beta prodotte dal pancreas che servono per produrre insulina, quindi gli zuccheri assunti non vengono utilizzati e si accumulano nel sangue e poi vengono eliminati con le urine, con alta produzione di chetoni, situazione decisamente pericolosa. Le cause di questo tipo di diabete sono genetiche, immunitarie, ambientali. Il diabete di tipo 2 invece si manifesta in età adulta ed è caratterizzato dal fatto non si produce una quantità sufficiente di insulina e se viene prodotta questa non assolve al suo compito in modo ottimale, con il risultato che i livelli di glucosio nel sangue aumentano. Tra le cause di questo tipo di diabete ci sono fattori ereditari e ambientali.

A tale proposito va detto che è stata resa pubblica una ricerca condotta da un team medico olandese e pubblicata sul BMJ Diabets Research, che evidenzia come a influire sull’aumento del diabete sia anche il riscaldamento globale del pianeta. Infatti questo agirebbe sul glucosio e su quella che la normale funzione dell’insulina, aumentando così i casi di diabete di tipo 2. Ma si continua con delle previsioni allarmanti: entro il 2040 i casi arriveranno a 642 milioni in tutto il mondo, con una crescita del 55% in 25 anni.

Come si diagnostica il diabete

diabetologo a domicilioCome per tutte le patologie, anche il diabete mostra dei sintomi abbastanza evidenti. Per esempio il tipo 2 generalmente da stanchezza e spossatezza, frequenza delle minzioni, soprattutto notturne, aumento della sensazione di sete, vista offuscata, perdita di peso immotivata. Ovviamente, se si tratta di persone anziane è facile confondere questi sintomi con quelli dell’età che avanza, proprio per questo superati i 60, ma anche prima, sarebbe opportuno effettuare sempre dei controlli preventivi.

Per una diagnosi certa occorre fare dei semplici esami del sangue che riveleranno sicuramente delle anomalie, in tal caso si procederà con esami più specifici in un centro diabetologico.

E se avessi un medico diabetologo direttamente a casa tua?

Dover diagnosticare una qualsiasi patologia, in questo caso il diabete, significa dover effettuare diversi esami, quindi recarsi in ospedale, fare i prelievi, fare la visita in diabetologia e magari dopo lunghissime code, magari d’inverno con il brutto tempo, e si sa come un anziano possa essere esposto al rischio di influenze, o d’estate con il caldo, e anche questo è molto rischioso per chi ha una certa età.

Ma se potessi fruire per te, o per un tuo caro, di un servizio di medico diabetologo a Roma direttamente a casa tua, al tuo domicilio? Non è solo una proposta interessante, questa è una realtà consolidata per la Capitale e dintorni. Puoi avere una visita specialistica senza muoverti da casa, senza stress e senza lunghe code, chiedi maggiori informazioni.